Mio figlio ha 4 anni e ha il testicolo "ad ascensore": devo fare la terapia ormonale?

Creato da Sasa' il: 05-02-2016

Gentile dottore ho un bambino di 4 anni e mezzo al quale alla scorsa visita pediatrica hanno riscontrato ritenzione del testicolo sinistro che in precedenza (ultima visita ad agosto) era già sceso anche se sempre definito "ad ascensore". Ci è stata consigliata da chirurgo pediatrico terapia ormonale con gonasi 500 U una iniezione a settimana ed eventualmente se la terapia non funzionasse di procedere all'intervento chirurgico. La terapia ormonale può essere rischiosa in un bambino così piccolo? È possibile evitarla e aspettare che il testicolo scenda da solo, ovviamente monitorandolo frequentemente visto che è mobile? Ci consigliate un consulto da un altro specialista? Grazie mille

Risposta di: del 07-02-2016

Gentile papà,

Non si preoccupi in merito alla terapia ormonale. E' un tentativo terapeutico standard che viene fatto in questi casi. Se ben monitorato, suo figlio non rischia nulla. Nel caso però stiamo parlando di un "criptorchidismo vero" (un testicolo che non ha ancora sceso) vista l'età di suo figlio (4 anni e mezzo è grande per un discorso del genere) l'eventualità dell'intervento chirurgico è molto concreta. Aspettare che il testicolo scenda a questa età è sconsigliato, potendo andare incontro a complicanze. Se la diagnosi è quindi confermata le consiglio di ascoltare le indicazioni del collega chirurgo.

Se ha altre domande non esiti a scriverci,

Cordialmente,

Dott. L. Astarita - Pediatra

Condividi:

Tutti i contenuti degli articoli pubblicati in questo sito e le risposte dei medici alle domande degli utenti non vanno intesi come sostitutivi rispetto al parere del proprio medico curante, ma solo come note a carattere informativo non rappresentando essi in nessun caso un atto medico. Si ricorda a tal proposito che ogni atto medico presuppone un’accurata conoscenza della storia clinica e l'esame obiettivo del singolo paziente.

Commenta

I campi con * sono richiesti.